La sonda low cost per “scovare” i melanomi

-

Parliamo di “paMELA”, il progetto di ricerca lanciato da Bicocca  Università del Crowdfunding per lo sviluppo di un minilaser  che consentirà una diagnosi dei melanomi veloce e indolore  grazie all’analisi dei suoni 

Piccola quanto una penna e capace di “ascoltare”  il suono generato dai nei per individuare  precocemente i melanomi, “paMELA” è la  sonda low cost per lo studio e la diagnosi dei  melanomi cutanei che potrà diventare realtà  con la campagna di crowdfunding dell’Università  di Milano-Bicocca promossa su Produzioni  dal Basso, la prima piattaforma italiana  di crowdfunding e social innovation.  Il progetto di ricerca, guidato da Elia Arturo  Vallicelli, ricercatore del dipartimento di Fisica  “G.Occhialini” dell’Ateneo, è stato selezionato  nell’ambito della terza edizione di Biunicrowd,  il programma di finanza alternativa  dell’Università di Milano-Bicocca, promosso  per consentire a studenti, ex studenti, docenti,  ricercatori e dipendenti dell’Ateneo di  realizzare progetti innovativi e idee imprenditoriali  attraverso campagne di raccolta fondi. 

Compare listings

Confrontare
Università di Milano-Bicocca
  • Università di Milano-Bicocca