D.LGS 81/08 SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO

L’art. 37 del D. Lgs. 81/08 prevede che il Datore di lavoro provveda alla formazione di tutti i suoi dipendenti, secondo i contenuti e la durata previsti dall’accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori sanciti dalla Conferenza Stato Regioni in data 21/12/2011, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 8 del 11 gennaio 2012.
In particolare, l’accordo prevede che la formazione sulla sicurezza dei lavoratori abbia durata variabile in funzione del settore di appartenenza dell’azienda e sia composta da un modulo di carattere “generale” e un modulo di carattere “specifico”.

Per tutti i settori questo corso ha l’obiettivo di formare i lavoratori in merito ai concetti generali di prevenzione e sicurezza sul lavoro.
 
Tale Accordo prevede e riconosce la formazione E-learning (o FAD) per la parte generale utile alla formazione dei lavoratori.

€ 31,00 + iva

€ 0,00 + iva

Fornire gli elementi formativi di carattere generale a tutti i lavoratori, con particolare riguardo agli aspetti relativi ai concetti di rischio e organizzazione della prevenzione in azienda, in conformità alle richieste dell’art. 37 del D. Lgs. 81/08 e dell’Accordo Stato Regioni sulla Sicurezza dei Lavoratori

a) Concetti di rischio, danno, prevenzione e protezione   b) Organizzazione della prevenzione aziendale   c) Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali   d) Organi di vigilanza, controllo e assistenza   e) Test di valutazione finale  

 

Elenco lezioni

SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO

Requisiti tecnici per la fruizione del corso:
• Connessione a Internet
• Browser web di ultima generazione 

La prova di apprendimento potrà essere effettuata al termine del corso, dopo aver seguito le lezioni. 
La prova di apprendimento consisterà in un questionario composto da 15 domande a risposta multipla con 4 possibilità di risposta di cui una sola giusta. 
La soglia di superamento prevista è del 75%. E’ prevista una doppia randomizzazione delle domande. 
SONO POSSIBILI 5 TENTATIVI

Sicurezza negli ambienti e nei luoghi di lavoro e patologie correlate

Dott. Ivan Di Francescantonio

Confronta gli annunci

Confrontare