-

Finalmente una bella notizia. Dopo essere state nell’occhio del ciclone nella prima fase dell’emergenza coronavirus, le RSA registrano un drastico calo di contagi (e di decessi). Il dato arriva da un dettagliato report fornito dall’ISS che riferisce di “un aumento marcato dell’incidenza nei mesi di ottobre e novembre 2020, in corrispondenza della seconda ondata epidemica, e poi un calo progressivo dalla fine di febbraio fino al mese di maggio e giugno 2021, ovvero dopo l’inizio della campagna vaccinale”. I dati raccolti dall’Istituto Superiore di Sanità, che dal 5 ottobre 2020 al 13 giugno 2021 ha monitorato 845 strutture per un totale di 30.906 posti letto (di queste strutture, 361 erano strutture residenziali per anziani non autosufficienti, per un totale di 15.852 posti letto) descrivono quindi una situazione incoraggiante per la popolazione anziana residente nelle strutture e un analogo andamento tra gli operatori sanitari delle medesime realtà residenziali, con un declino nel numero di nuovi casi dopo l’inizio della campagna vaccinale, più evidente nelle ultime settimane di febbraio e da marzo a giugno 2021.
Ora, ci guarderemo bene dal cantar vittoria (sia per questioni scaramantiche sia per le ragionevoli incognite legate all’impatto delle varianti), ma il dato è certamente significativo e lascia intravedere un cauto ottimismo cui scegliamo senza dubbio di accodarci.
La ripartenza (o la ‘semplice’ normalità, che dir si voglia) tanto sognata (e invocata) in questi lunghi mesi non ci appare infatti più come un miraggio lontano, ma sembrerebbe configurarsi come un obiettivo, concreto, a portata di mano. Ed è di questo spirito di ripartenza che vogliamo farci ambasciatori anche noi. Dopo un anno di pausa (forzata) abbiamo infatti deciso di tornare a proporvi i nostri appuntamenti formativi territoriali. RS100 Strutture riparte dunque, torneremo quindi presto a incontrarci nei nostri appuntamenti in giro per l’Italia e l’augurio più bello che possiamo farci, tutti, è quello di non fermarci più.
Buona lettura.

Confronta gli annunci

Confrontare
Maria Giulia Mazzoni
  • Maria Giulia Mazzoni