-

La mia attività è rivolta ad utenti del territorio, con disabilità funzionale residua o disabilità cognitiva, in carico ai servizi Centro Diurno e Servizio Assistenza Domiciliare ed ai loro famigliari/caregiver. La tipologia prevalente di utenti che accedono al servizio è in fascia geriatrica con patologie dementigene. La normativa (DGR 427/2009) riconosce al fisioterapista l’acquisizione di competenze altamente qualificate in tema di educazione terapeutica, specificando che le principali funzioni che possono essere espresse al meglio in un contesto territoriale sono quelle di consulenza e quella educativa. La funzione di consulenza consente di essere punto di riferimento per le valutazioni delle abitazioni e l’utilizzo, la fornitura, la gestione e la sperimentazione degli ausili. Viene integrata alla funzione educativa indispensabile per facilitare in senso ergonomico l’espletamento delle attività assistenziali dei caregiver, e degli operatori socio-sanitari attraverso corsi di formazione in Movimentazione manuale dei pazienti e la formazione all’uso dell’ausilio specifica sull’utente. Non basta, infatti, dotare la persona di un ausilio, è necessario che questo sia fruibile nell’ambiente di vita e che sia usato in modo appropriato.

Confronta gli annunci

Confrontare
Gloria Roversi
  • Gloria Roversi