-

Lo stato di emergenza causato dalla pandemia tutt’ora in essere ha imposto alle RSA di tutta Italia di interrompere le visite in presenza, con una ricaduta importante sull’umore di molti ospiti. Per sopperire alla privazione relazionale, l’RSA Ovidio Cerruti di Capriate san Gervasio ha aderito ad un progetto sperimentale di musicoterapia. La musicoterapia è una tecnica che usa il suono e la musica per facilitare l’espressività e agevolare la relazione interpersonale; spesso vengono usati suoni pre-registrati, per aiutare il fruitore a sviluppare stati emotivi piacevoli ed utili a superare il proprio malessere. Proprio su questo principio si basa il progetto ASCOLTAMI, un percorso che coinvolge sia gli ospiti che i loro parenti, al fine di creare una relazione che procuri benessere ad entrambi. Lo scopo del progetto è di rafforzare l’aspetto emotivo di ogni ospite portandogli “la voce” del proprio parente, sulla convinzione che ciò possa mante n e re vivo il legame familiare ed incidere sul benessere psicofisico. Il progetto prevede che ogni parente registri un messaggio vocale; questo verrà riprodotto con l’ausilio di una cuffia audio personalizzata ed ascoltato dal singolo ospite, in una dimensione intima e privata. Ogni familiare è stato invitato a registrare messaggi settimanali con ciò che ritiene piacevole per il proprio caro: qualcuno ha voluto descrivere le vicende della famiglia; qualcun altro ha registrato racconti, canzoni o poesie; altri hanno coinvolto amici e vicini di casa, proponendo varietà di voci e di contenuti. L’uso delle applicazioni per cellulare rende quest’operazione estremamente semplice, anche per persone poco pratiche di tecnologia. Lo strumento elettronico rende semplice ed istantaneo anche l’invio dei messaggi al musicoterapista, ideatore e responsabile del progetto, che si occupa di predisporre ogni cuffia con i relativi messaggi: unico passaggio che richiede conoscenze specifiche nell’editing audio.

Confronta gli annunci

Confrontare
Sergio De Laurentiis
  • Sergio De Laurentiis