-

Inquadramento del problema potenziale in Italia È difficile quantificare il fenomeno dell’allettamento, specialmente nel contesto domiciliare. Al contrario è molto più facile e plausibile immaginare nuclei familiari che al loro interno accolgano una o più persone anziane, e che vivono quotidianamente delle difficoltà. La situazione in Italia nel 2016 (dati ISTAT) rileva: • anziani con almeno una malattia cronica e non in salute: 8.000.000 circa; • anziani ospiti dei presidi residenziali: 285.000 circa; • anziani con almeno una malattia cronica e non in salute a domicilio: 7.715.000 circa. Da anni la crisi economica sta mettendo a dura prova la stabilità di tantissime famiglie, che si trovano nella condizione di non potersi permettere l’assistenza sanitaria necessaria, come, ad esempio, l’inserimento di persone fragili in contesti socio-sanitari. Secondo i dati ISTAT nel 2013 la percentuale di famiglie con almeno un anziano e non in grado di soddisfare i bisogni di base era del 7% (povertà assoluta). L’attuale pandemia da Covid-19 sta ulteriormente ampliando questo problema e creando un preoccupante isolamento sociale. Persone fragili e caregiver potrebbero così trovarsi soli nella gestione delle proprie problematiche di salute.

Confronta gli annunci

Confrontare
GIS Fisioterapia Geriatrica A.I.FI.
  • GIS Fisioterapia Geriatrica A.I.FI.