-

Torna l’appuntamento con il Congresso Nazionale ONDA che rinnova le modalità di partecipazione pur mantenendo intatta la sua valenza intrinseca. Al centro dei lavori di quest’anno il tema dell’aderenza diagnostica e terapeutica e il come promuoverla in funzione del genere e dell’età. Entriamo nel merito

Dal 2017 Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, organizza un Congresso nazionale a ricorrenza annuale nell’ottica di promuovere la cultura dell’interdisciplinarietà e il dialogo tra i professionisti della salute nell’ambito della medicina di genere. Lo scorso anno abbiamo dedicato l’evento alla salute dei giovani con particolare attenzione ai temi legati alla prevenzione primaria, all’innovazione e alla comunicazione. L’esperienza è stata particolarmente positiva con oltre 300 clinici e il coinvolgimento di alcune scuole. Quest’anno il Congresso, giunto alla IV edizione, affronta il tema dell’aderenza diagnostica e terapeutica: come promuoverla in funzione del genere e dell’età. Il Congresso è l’occasione per approfondire tutte queste tematiche secondo un approccio orientato al genere che, come noto, rappresenta un irrinunciabile elemento nella cura, per garantire al paziente una maggior efficacia e sicurezza nella terapia e dunque una maggiore compliance. Come da tradizione, il Congresso ha un’impostazione multispecialistica, prevedendo un panel di relatori e moderatori di altissimo profilo, clinici, ricercatori, esperti in farmacoeconomia e programmazione sanitaria. Il tema dell’aderenza terapeutica viene inoltre declinato in diverse aree cliniche quali: endocrinologia e patologie del metabolismo, immuno-reumatologia, malattie dell’apparato respiratorio, medicina del dolore, neurologia, oncologia, salute cardiovascolare, salute mentale e salute sessuale e riproduttiva.

Confronta gli annunci

Confrontare
Nicoletta Orthmann
  • Nicoletta Orthmann