Bollini Rosa e RosaArgento, l’impegno di Onda

Bollini Rosa e RosaArgento, l’impegno di Onda

-

Da anni Fondazione Onda promuove le iniziative Bollini Rosa e RosaArgento che premiano gli esempi più virtuosi di management ospedaliero e sociosanitario. Il progetto rappresenta oggi una realtà consolidata e si propone come una spinta allo sviluppo di una rete di eccellenze nel campo della salute. In occasione del lancio dei nuovi bandi abbiamo intervistato il presidente di Onda, la dottoressa Merzagora

Bollini Rosa, Bollini RosaArgento. Un progetto ormai divenuto una bella consuetudine della vostra Fondazione. Partirei con una presentazione delle iniziative. Di cosa si tratta? Si tratta di riconoscimenti che Onda attribuisce agli ospedali e alle strutture per anziani sulla base di specifiche caratteristiche, con lo scopo di mettere in luce le realtà più virtuose nella gestione della salute della donna e del benessere degli ospiti anziani. I Bollini Rosa, nello specifico, rappresentano un punto di partenza per favorire la crescita della prospettiva genere-specifica in ambito ospedaliero, valorizzando l’attenzione e l’impegno delle strutture rispetto sia alle problematiche di salute strettamente femminile, sia alle patologie che riguardano anche gli uomini ma che necessitano di percorsi di prevenzione, diagnosi e cura differenziati. I Bollini RosaArgento, attribuiti alle Residenze Sanitarie Assistenziali e alle Case di Riposo, si pongono invece l’obiettivo di identificare le strutture che garantiscono una gestione personalizzata, efficace e sicura degli anziani ricoverati. In generale il conferimento dei bollini, sia Rosa sia RosaArgento, rappresenta un elemento differenziante rispetto all’offerta dei servizi nell’ambito del panorama sanitario nazionale che, soprattutto nel settore sociosanitario- assistenziale, risulta molto complessa e disomogenea a livello regionale. Tramite i Bollini RosaArgento, per esempio, si cerca…..

Confronta gli annunci

Confrontare
Francesca Merzagora
  • Francesca Merzagora