Il terapista occupazionale nel progetto riabilitativo

Chiara Russo
Chiara Russo
ASST Gaetano Pini-CTO

Per definizione la terapia occupazionale, definita anche ergoterapia, e in inglese occupational therapy, è una disciplina riabilitativa che utilizza la valutazione e il trattamento per sviluppare, recuperare o mantenere le competenze della vita quotidiana e lavorativa delle persone con disabilità cognitive, fisiche, psichiche tramite attività. Si occupa anche dell’individuazione e dell’eliminazione di barriere ambientali per incrementare l’autonomia e l’indipendenza e la partecipazione alle attività quotidiane, lavorative, sociali.

Nella realtà del reparto medullolesi del CTO di Milano il terapista occupazionale svolge un ruolo chiave: è la figura riabilitativa che accompagna il paziente in varie fasi della giornata, dal mattino appena sveglio fino al pomeriggio, dal ricovero in ospedale al reinserimento domiciliare, sociale, lavorativo. Seguiamo la dott.ssa Russo che ha accettato di condividere con noi la sua esperienza

Attività e competenze del terapista occupazionale L’attività del terapista occupazionale viene svolta al mattino nel reparto di degenza con attività coordinate con quella infermieristiche, per quanto concerne in particolare l’addestramento nelle attività di vestizione e igiene personale. Nel corso della giornata i pazienti, in base al livello di lesione e alle necessità, vengono ripresi per il trattamento specifico per gli arti superiori o per addestramento all’utilizzo della carrozzina, in attività coordinate coi fisioterapisti. Inoltre, il terapista occupazionale valuta e individua gli ausili di vita quotidiana, in modo particolare effettua valutazioni posturali per la scelta della carrozzina e del sistema di posturale più idonei per il paziente.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

Quando la tecnologia è intelligente

La start-up italiana TeiaCare ha annunciato di aver raccolto 1.1 milioni di euro di fondi con l’aiuto del network EIT Health per...

Il terapista occupazionale nel progetto riabilitativo

Per definizione la terapia occupazionale, definita anche ergoterapia, e in inglese occupational therapy, è una disciplina riabilitativa che utilizza la valutazione e...

Alzheimer e Parkinson, le potenzialità dell’A.I.

La malattia di Alzheimer rappresenta la più frequente patologia neurodegenerativa ed è responsabile del 60% delle demenze. La prevalenza della malattia aumenta...

Controllare e gestire ferie e permessi

La gestione del personale ricopre per l’azienda un ruolo importante, specialmente se questa opera nel settore socio- sanitario. Il costo del lavoro...

MY NEWSROOM

Controllare e gestire ferie e permessi

La gestione del personale ricopre per l’azienda un ruolo importante, specialmente se questa opera nel settore socio- sanitario. Il costo del lavoro...

Un’innovazione concentrata sul futuro dello scenario socio sanitario

Lo sguardo di CBA Group In Italia assistiamo a un grande fermento nel settore socio sanitario: la popolazione invecchia sempre più, contemporaneamente...

Protezione dati e privacy in RSA

In seguito alle nuove disposizioni europee in ambito di privacy, la Regione Lombardia abbandona i sistemi SOSIA WEB e CDI WEB, nati...

Non preoccuparti della comunicazione web!

Raggiungi i tuoi clienti ovunque con il tuo sito web!