Residenze Sanitarie News

Bollini Rosa e RosaArgento, l’impegno di Onda

Francesca Merzagora
Francesca Merzagora
Presidente Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere

Bollini Rosa, Bollini RosaArgento. Un progetto ormai divenuto una bella consuetudine della vostra Fondazione. Partirei con una presentazione delle iniziative. Di cosa si tratta? Si tratta di riconoscimenti che Onda attribuisce agli ospedali e alle strutture per anziani sulla base di specifiche caratteristiche, con lo scopo di mettere in luce le realtà più virtuose nella gestione della salute della donna e del benessere degli ospiti anziani. I Bollini Rosa, nello specifico, rappresentano un punto di partenza per favorire la crescita della prospettiva genere-specifica in ambito ospedaliero, valorizzando l’attenzione e l’impegno delle strutture rispetto sia alle problematiche di salute strettamente femminile, sia alle patologie che riguardano anche gli uomini ma che necessitano di percorsi di prevenzione, diagnosi e cura differenziati.

Da anni Fondazione Onda promuove le iniziative Bollini Rosa e RosaArgento che premiano gli esempi più virtuosi di management ospedaliero e sociosanitario. Il progetto rappresenta oggi una realtà consolidata e si propone come una spinta allo sviluppo di una rete di eccellenze nel campo della salute. In occasione del lancio dei nuovi bandi abbiamo intervistato il presidente di Onda, la dottoressa Merzagora

I Bollini RosaArgento, attribuiti alle Residenze Sanitarie Assistenziali e alle Case di Riposo, si pongono invece l’obiettivo di identificare le strutture che garantiscono una gestione personalizzata, efficace e sicura degli anziani ricoverati. In generale il conferimento dei bollini, sia Rosa sia RosaArgento, rappresenta un elemento differenziante rispetto all’offerta dei servizi nell’ambito del panorama sanitario nazionale che, soprattutto nel settore sociosanitario-assistenziale, risulta molto complessa e disomogenea a livello regionale. Tramite i Bollini RosaArgento, per esempio, si cerca di contribuire a fare chiarezza tra un ampio elenco di strutture che si occupano di anziani, supportando le famiglie nella scelta del luogo di ricovero per il proprio caro che meglio soddisfi le sue necessità.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

Cure appropriate per il paziente emofiliaco

In un grave momento di emergenza nazionale dovuta alla diffusione del coronavirus, la Federazione delle Associazioni Emofilici (FedEmo) lancia un appello: “I...

In Italia mancano (e mancheranno) medici

In Italia si laureano circa 10.000 medici laureati ogni anno, ma ad accoglierli ci sono soltanto 7.000 contratti nelle scuole di specialità....

Un supporto per la gestione dello stress

In una condizione di emergenza come quella in corso causata dall’epidemia di Coronavirus tutte le persone, di qualunque età, di ogni ceto...

L’Intelligenza Artificiale, una nuova ‘era’ dell’assistenza

Secondo la banca dati Ocse 2019 che conferma il dato del Rapporto Health at a Glance: Europe 2018, in Italia il numero...

MY NEWSROOM

RSA e innovazione tecnologica: verso nuovi modelli di assistenza

Il modello assistenziale in ambito sociosanitario sta vivendo una profonda trasformazione la cui evoluzione è stata ancor...

Parkinson e assistenza post Covid

“Quest’anno bisognerà considerare non solo ciò che dobbiamo ancora fare per garantire l’assistenza migliore ai nostri pazienti, spesso anche giovani, ma dovremo...

Business Intelligence: un UNICO strumento per conoscere la tua struttura sanitaria

In questi anni la sanità privata si è avvicinata sempre più alla tecnologia e al digitale per...

Controllare e gestire ferie e permessi

La gestione del personale ricopre per l’azienda un ruolo importante, specialmente se questa opera nel settore socio- sanitario. Il costo del lavoro...