Tumori maschili: la prevenzione per gli over 60

Avatar
Francesco Schittulli
Presidente LILT

I dati parlano chiaro: 1 uomo su 9 si ammala di tumore alla prostata e il tumore ai testicoli è la neoplasia maschile più frequente tra gli under 50. Per quanto i dati sulla percentuale di sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi siano piuttosto incoraggianti, i tumori ‘azzurri’ restano una minaccia. Talvolta anche silenti e asintomatici. Ecco perché richiedono una routine di prevenzione specifica. Se è vero che già dai 40 anni la prostata può manifestare ipertrofia o ingrossamento, in età più matura (superati i 60 anni) i fattori di rischio diventano assolutamente imperativi: è questa infatti l’età che conosce, mediamente, il maggior incremento dell’incidenza di questo tipo di carcinoma.

LILT si fa promotrice di una campagna di sensibilizzazione sui tumori urologici nell’uomo: prevenzione e diagnosi precoce sono la chiave per la cura e la riduzione della mortalità per questo è essenziale sottoporsi a esami di controllo. Scendiamo nel dettaglio con il presidente Schittulli

Come da giovani, anche più avanti con gli anni, la prevenzione rimane un importante strumento di protezione da portare avanti tanto con il medico che con il proprio quotidiano stile di vita. Fondamentale è osservare se vi siano cambiamenti o fastidi nella minzione, monitorare con attenzione eventuali fenomeni infiammatori, mantenersi attivi. Il che non significa naturalmente sottoporsi a stressanti sedute in palestra, ma evitare il più possibile la sedentarietà.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

Cerchiamo strutture di accoglienza e cura per anziani che abbiano a cuore i propri ospiti e le loro famiglie

Cosa sono i Bollini RosaArgento?Un riconoscimento che Fondazione Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere attribuisce alle Residenze Sanitarie...

Favorire la formazione continua

“I continui e rapidi cambiamenti che interessano il mondo sanitario impongono ai formatori la responsabilità di indirizzare i professionisti verso un apprendimento...

La terapia occupazionale stimola l’autonomia

Insegna come occuparti della tua igiene quotidiana, come vestirti e spogliarti, ma anche come muoverti in casa, come chiedere alla motorizzazione di...

Pet e over 65, “Una carezza in una zampa”

Gli animali domestici come ulteriore supporto e conforto per le persone affette da Alzheimer. Giovedì 10 ottobre, presso l’Istituto ‘Palazzolo- Fondazione Don...

MY NEWSROOM

Non preoccuparti della comunicazione web!

Raggiungi i tuoi clienti ovunque con il tuo sito web!

Una rivoluzione nell’assistenza sanitaria

Assistiamo in Italia a un inesorabile mutamento dello scenario assistenziale, nel quale sempre più evidentemente si rileva l’invecchiamento della popolazione: anziani non...

L’ozono, un alleato per la salute

All’interno delle strutture di cura, l’insorgenza di patologie e l’aggravarsi delle condizioni di salute degli ospiti più anziani costituiscono le maggiori problematiche....

Monitorare i costi del personale

Quando si parla di controllo di gestione e costi aziendali, è fondamentale il focus sugli indicatori delle risorse umane, in particolar modo...