La terapia occupazionale stimola l’autonomia

Chiara Russo
Chiara Russo
ASST Gaetano Pini-CTO

Insegna come occuparti della tua igiene quotidiana, come vestirti e spogliarti, ma anche come muoverti in casa, come chiedere alla motorizzazione di ottenere la patente o al condominio il posto auto riservato, è un po’ un amministrativo e un po’ un sanitario, è un professionista della salute, un fisioterapista: parliamo del terapista occupazionale. Il suo è un ruolo complesso e di fondamentale importanza per il paziente che ha subito una lesione spinale e che, superata la fase chirurgica, ha bisogno di tornare a essere se stesso, ma in un corpo diverso.

Il ruolo del terapista occupazionale è fondamentale per i para/tetraplegici. Chi subisce una lesione al midollo deve imparare di nuovo a essere autonomo, nonostante la sedia a rotelle. In questo approfondimento della dott.ssa Russo prendiamo in esame gli elementi cardine della questione

Un ruolo che la dott.ssa Chiara Russo, 38 anni di cui 14 passati nel reparto riabilitazione mielolesi del Presidio CTO dell’ASST Gaetano Pini-CTO, ricopre con grande passione. “Ho scelto questa professione perché, seppur molto complessa, in ambito riabilitativo offre la possibilità di essere fondamentale per il paziente tanto quanto lo è un chirurgo”. Il percorso con il terapista occupazionale comincia dalla valutazione posturale, come spiega la dott.ssa Russo: “Nel corso della mia carriera, mi sono specializzata nella valutazione posturale che è il primo step per rendere autonomo paziente che ha subito una lesione”.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

Cerchiamo strutture di accoglienza e cura per anziani che abbiano a cuore i propri ospiti e le loro famiglie

Cosa sono i Bollini RosaArgento?Un riconoscimento che Fondazione Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere attribuisce alle Residenze Sanitarie...

Favorire la formazione continua

“I continui e rapidi cambiamenti che interessano il mondo sanitario impongono ai formatori la responsabilità di indirizzare i professionisti verso un apprendimento...

La terapia occupazionale stimola l’autonomia

Insegna come occuparti della tua igiene quotidiana, come vestirti e spogliarti, ma anche come muoverti in casa, come chiedere alla motorizzazione di...

Pet e over 65, “Una carezza in una zampa”

Gli animali domestici come ulteriore supporto e conforto per le persone affette da Alzheimer. Giovedì 10 ottobre, presso l’Istituto ‘Palazzolo- Fondazione Don...

MY NEWSROOM

Non preoccuparti della comunicazione web!

Raggiungi i tuoi clienti ovunque con il tuo sito web!

Una rivoluzione nell’assistenza sanitaria

Assistiamo in Italia a un inesorabile mutamento dello scenario assistenziale, nel quale sempre più evidentemente si rileva l’invecchiamento della popolazione: anziani non...

L’ozono, un alleato per la salute

All’interno delle strutture di cura, l’insorgenza di patologie e l’aggravarsi delle condizioni di salute degli ospiti più anziani costituiscono le maggiori problematiche....

Monitorare i costi del personale

Quando si parla di controllo di gestione e costi aziendali, è fondamentale il focus sugli indicatori delle risorse umane, in particolar modo...