Casa Alberta, RSSA e polo formativo

Nel 2011 a Corato (Bari) nasce “Casa Alberta”, una Residenza Socio Sanitaria Assistenziale che accoglie fino a 110 ospiti, grazie all’iniziativa lungimirante della famiglia D’Introno. Casa Alberta è situata in un immenso parco attrezzato e si contraddistingue per gli elevati standard alberghieri e assistenziali. La struttura è attrezzata per la gestione della disabilità, disponendo di una palestra per l’intervento riabilitativo, box per la fisioterapia, laboratori occupazionali e ambienti per l’attività di animazione.

La rivista Residenze Sanitarie è orgogliosa di promuovere un importante evento formativo che sarà realizzato il 14 marzo (p.v.) presso la sede della RSA Casa Alberta a Corato (Bari). Il corso, dedicato a una tematica fondamentale, è destinato a 150 professionisti sanitari e si inserisce in un prezioso impegno formativo portato avanti dalla struttura

La struttura vanta un’équipe multidisciplinare d’eccezione, coordinata dal medico e composta da infermieri, fisioterapisti, psicologi, educatori, operatori socio sanitari, assistente sociale, in grado di garantire la presa in carico riabilitativo-assistenziale, gestendo l’ospite sotto ogni aspetto. Da circa un anno Casa Alberta sta promuovendo un’attività formativa professionalizzante che abbraccia gli argomenti di maggior interesse scientifico, sia per età evolutiva che adulta, per i professionisti sanitari della riabilitazione. La location offre la possibilità di accogliere eventi formativi sia in seduta plenaria che con video conferenze e attività tecnico-pratiche. La programmazione per il primo semestre del 2020 prevede tre eventi di notevole importanza, tutti con docenti di chiara fama nazionale e internazionale. A marzo è programmato il corso sulle buone pratiche per l’anziano fragile, l’operatore e il caregiver. Sono, invece, in programma a maggio tre giornate di aggiornamento sulle turbe della deambulazione nell’età evolutiva. A giugno, infine, è previsto il corso teoricopratico sul Linfotaping. In tal modo, l’eccellenza già collaudata di Casa Alberta nell’ambito assistenziale residenziale si sta completando con l’ottima attività formativa per i professionisti sanitari. L’obiettivo è di poter sempre più rappresentare anche un polo formativo.

Quando la tecnologia è intelligente

La start-up italiana TeiaCare ha annunciato di aver raccolto 1.1 milioni di euro di fondi con l’aiuto del network EIT Health per...

Il terapista occupazionale nel progetto riabilitativo

Per definizione la terapia occupazionale, definita anche ergoterapia, e in inglese occupational therapy, è una disciplina riabilitativa che utilizza la valutazione e...

Alzheimer e Parkinson, le potenzialità dell’A.I.

La malattia di Alzheimer rappresenta la più frequente patologia neurodegenerativa ed è responsabile del 60% delle demenze. La prevalenza della malattia aumenta...

Controllare e gestire ferie e permessi

La gestione del personale ricopre per l’azienda un ruolo importante, specialmente se questa opera nel settore socio- sanitario. Il costo del lavoro...

MY NEWSROOM

Controllare e gestire ferie e permessi

La gestione del personale ricopre per l’azienda un ruolo importante, specialmente se questa opera nel settore socio- sanitario. Il costo del lavoro...

Un’innovazione concentrata sul futuro dello scenario socio sanitario

Lo sguardo di CBA Group In Italia assistiamo a un grande fermento nel settore socio sanitario: la popolazione invecchia sempre più, contemporaneamente...

Protezione dati e privacy in RSA

In seguito alle nuove disposizioni europee in ambito di privacy, la Regione Lombardia abbandona i sistemi SOSIA WEB e CDI WEB, nati...

Non preoccuparti della comunicazione web!

Raggiungi i tuoi clienti ovunque con il tuo sito web!