La fragilità nell’anziano cardiopatico

Alessandro Maloberti , Elena Motto , Cristina Giannattasio

Il termine fragilità identifica una condizione di rischio e di vulnerabilità, caratterizzata da un equilibrio instabile di fronte a eventi negativi. L’anziano, per motivi legati al processo d’invecchiamento e alle malattie intercorrenti, diviene più vulnerabile e molte condizioni possono alterare l’equilibrio omeostatico del suo organismo [1]. Con l’invecchiamento si assiste, infatti, alla riduzione delle riserve funzionali di organi e apparati che espongono l’individuo a un maggiore rischio di “rottura”, indotto da agenti patogeni o da modificazioni dell’equilibrio psicologico e della qualità di vita. Il concetto di fragilità si correla quindi strettamente a quello di stato funzionale.

L’invecchiamento rappresenta un importante fattore di rischio cardiovascolare. Vediamo, grazie e questo approfondimento, quali sono le cardiopatie più comuni, le loro peculiarità e le eventuali complicanze che possono interessare la popolazione anziana e fragile

Il razionale di questa definizione sta nel convincimento che ogni danno contribuisca, singolarmente e sinergicamente con gli altri, alla progressiva erosione della riserva omeostatica e funzionale dell’organismo e quindi alla sua vulnerabilità, con conseguente incapacità dei sistemi biologici (dalla cellula alla persona) di conservare l’omeostasi [2].


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

Articolo precedenteSi può fare di più
Articolo successivoLa funzione renale nell’anziano

Integrità e professionalità, i risultati di una survey

La mancanza di integrità nel mondo della salute è un problema che porta a danni maggiori rispetto ad altri settori della società...

La tecnologia per superare il distanziamento

Nell’ambito delle misure adottate dal Governo per il contenimento e la gestione dell’emergenza, che stiamo vivendo in queste settimane, c’è anche quella...

Scompenso cardiaco, non trascuriamo le priorità

L’innovazione tecnologica, abbinata al progredire della conoscenza scientifica in campo medico, ha portato a una migliorata capacità di trattamento degli stati acuti...

Occhi puntati sulle RSA

Qual è il ruolo delle RSA in questa emergenza Covid-19? L’evolversi della situazione epidemiologica da COVID-19, in queste settimane ha drammaticamente messo...

MY NEWSROOM

Controllare e gestire ferie e permessi

La gestione del personale ricopre per l’azienda un ruolo importante, specialmente se questa opera nel settore socio- sanitario. Il costo del lavoro...

Un’innovazione concentrata sul futuro dello scenario socio sanitario

Lo sguardo di CBA Group In Italia assistiamo a un grande fermento nel settore socio sanitario: la popolazione invecchia sempre più, contemporaneamente...

Protezione dati e privacy in RSA

In seguito alle nuove disposizioni europee in ambito di privacy, la Regione Lombardia abbandona i sistemi SOSIA WEB e CDI WEB, nati...

Non preoccuparti della comunicazione web!

Raggiungi i tuoi clienti ovunque con il tuo sito web!