Express delivery and free returns within 21 days

Le olimpiadi dell’anziano

Ivano Fichera
Ivano Fichera
Dottore in Fisioterapia, fisioterapista presso la Casa Albergo di Lendinara (RO), iscritto AIFI

Introduzione a cura di Sara dal Ben, Dott.ssa Magistrale in Fisioterapia, docente universitaria presso l’Università di Fisioterapia di Santorso, Referente Comunicazione GIS GFG AIFI (Gruppo di Interesse Specialistico in Fisioterapia Geriatrica) È ormai una certezza per l’ambito medico e riabilitativo che fare esercizio fisico sia una buona pratica di salute e un elemento preventivo importante nei confronti sia dell’invecchiamento fisiologico del corpo, sia di eventi patologici e conseguenti disabilità, tanto da considerare lo stile di vita sedentario come una minaccia per la salute e l’attività fisica come un fattore di prevenzione di primaria importanza.

In queste pagine vi offriamo il prezioso punto di vista dei fisioterapisti sul rapporto fra salute e attività fisica. Seguiamo i nostri esperti alla scoperta dei benefici legati al movimento attraverso il racconto di un’interessante iniziativa: le olimpiadi dell’anziano

Oltre a benefici dal punto di vista fisiologico, l’attività motoria migliora l’aspetto psicologico e sociale, in particolare se l’attività fisica è resa più piacevole da proposte ludiche e in contesto collettivo, che favorisce gli scambi, la collaborazione, il senso di partecipazione e il sostegno reciproco tra i partecipanti. Questo estratto di tesi scritta da Ivano Fichera, laureatosi all’Università di Fisioterapia di Ferrara nel novembre 2018, è un esempio di proposta ludico-motoria strutturata per persone anziane istituzionalizzate, basata su di uno studio relativo sia agli aspetti organizzativi ottimali caratterizzanti l’attività, sia agli effetti benefici rilevati da anziani e fisioterapisti partecipanti all’esperienza.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

Articolo precedenteAnziani e vacanze
Articolo successivoRS100 torna a Torino

Non preoccuparti della comunicazione web!

Raggiungi i tuoi clienti ovunque con il tuo sito web!

Caregiving informale tra stress e resilienza

L’attività di cura e assistenza verso un proprio familiare rappresenta un vero e proprio “lavoro”, unico nel suo genere, nell’ambito del quale...

Una rivoluzione nell’assistenza sanitaria

Assistiamo in Italia a un inesorabile mutamento dello scenario assistenziale, nel quale sempre più evidentemente si rileva l’invecchiamento della popolazione: anziani non...

Igiene: aumentano i casi di infezioni per pazienti ricoverati

In Italia si stimano circa 10.000 casi di decessi all’anno per infezioni resistenti ai comuni antibiotici, pari al doppio delle morti legate...

MY NEWSROOM

Non preoccuparti della comunicazione web!

Raggiungi i tuoi clienti ovunque con il tuo sito web!

Una rivoluzione nell’assistenza sanitaria

Assistiamo in Italia a un inesorabile mutamento dello scenario assistenziale, nel quale sempre più evidentemente si rileva l’invecchiamento della popolazione: anziani non...

L’ozono, un alleato per la salute

All’interno delle strutture di cura, l’insorgenza di patologie e l’aggravarsi delle condizioni di salute degli ospiti più anziani costituiscono le maggiori problematiche....

Monitorare i costi del personale

Quando si parla di controllo di gestione e costi aziendali, è fondamentale il focus sugli indicatori delle risorse umane, in particolar modo...