Linee guida per la prevenzione delle cadute

Avatar
Gabriella Casu
Ufficio di presidenza AITO, terapista occupazionale Istituto di Riabilitazione Santa Maria Bambina di Oristano

L’Organizzazione Mondiale della Sanità, nel 2012, che ha prodotto il documento “Strategia e piano d’azione per l’invecchiamento sano in Europa, 2012-2020”1, delinea una proposta per l’invecchiamento in Europa (2012-2020). Si tratta della prima strategia europea che riunisce gli elementi relativi all’invecchiamento del programma di lavoro dell’Ufficio Regionale Europeo dell’OMS in un insieme coerente, presentandoli sotto forma di quattro aree strategiche d’azione e cinque interventi prioritari, oltre a tre interventi di supporto. Il piano d’azione è concepito come una guida per gli Stati Membri, che presentano livelli di reddito diversi, si trovano a differenti stadi dello sviluppo di politiche mirate all’invecchiamento o sono in fase di transizione demografica.

Prevenire le cadute, nei soggetti anziani, assume un’importanza duplice: infatti, oltre a evitare le conseguenze del trauma fisico, scongiura l’innescarsi di un effetto “paura” che nella maggior parte dei casi provoca una spirale discendente di ridotta mobilità. Analizziamo la questione grazie alla dott.ssa Gabriella Casu

L’intervento prioritario è la prevenzione delle cadute, la cui finalità è la riduzione del carico di malattie e disabilità dovuto a cadute accidentali tra le persone anziane. Anche una singola caduta può provocare la paura di cadere e iniziare una spirale discendente di ridotta mobilità, che porta alla perdita di funzione e al maggior rischio di cadute.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

Integrità e professionalità, i risultati di una survey

La mancanza di integrità nel mondo della salute è un problema che porta a danni maggiori rispetto ad altri settori della società...

La tecnologia per superare il distanziamento

Nell’ambito delle misure adottate dal Governo per il contenimento e la gestione dell’emergenza, che stiamo vivendo in queste settimane, c’è anche quella...

Scompenso cardiaco, non trascuriamo le priorità

L’innovazione tecnologica, abbinata al progredire della conoscenza scientifica in campo medico, ha portato a una migliorata capacità di trattamento degli stati acuti...

Occhi puntati sulle RSA

Qual è il ruolo delle RSA in questa emergenza Covid-19? L’evolversi della situazione epidemiologica da COVID-19, in queste settimane ha drammaticamente messo...

MY NEWSROOM

Controllare e gestire ferie e permessi

La gestione del personale ricopre per l’azienda un ruolo importante, specialmente se questa opera nel settore socio- sanitario. Il costo del lavoro...

Un’innovazione concentrata sul futuro dello scenario socio sanitario

Lo sguardo di CBA Group In Italia assistiamo a un grande fermento nel settore socio sanitario: la popolazione invecchia sempre più, contemporaneamente...

Protezione dati e privacy in RSA

In seguito alle nuove disposizioni europee in ambito di privacy, la Regione Lombardia abbandona i sistemi SOSIA WEB e CDI WEB, nati...

Non preoccuparti della comunicazione web!

Raggiungi i tuoi clienti ovunque con il tuo sito web!