Express delivery and free returns within 21 days

SCOPRI LA CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

|

CONTATTACI ORA 06/66013885

La carrozzina tra riabilitazione e assistenza

Sara Dal Ben
Sara Dal Ben
Fisioterapista a Padova, Resp. attività editoriale del Comitato Esecutivo GIS Geriatrico AIFI

La posizione seduta è sicuramente quella che ognuno di noi mantiene per molto tempo nel corso della giornata ed è quella che diventa spesso obbligata per molte persone anziane che, secondariamente all’insorgenza di patologie (neurologiche, ortopediche, cardio-respiratorie), sviluppano una sindrome ipocinetica e non possono più deambulare o riescono a farlo solo per brevi tragitti. La carrozzina è un ausilio utile per compensare le disabilità di locomozione delle persone qualora vi sia una perdita completa o un grave deficit del cammino; tuttavia sarebbe riduttivo pensare alla carrozzina esclusivamente come un mezzo di trasporto, considerando che la persona anziana vi trascorre gran parte della sua giornata e che conduce una “vita” su di essa.

Scegliere e personalizzare una carrozzina è un’operazione decisamente complessa che richiede conoscenze, nozioni biomeccaniche e cliniche affiancate a una conoscenza dettagliata delle diverse tipologie. La nostra esperta ci aiuta a fare chiarezza su una questione che, vedremo, risulta essere tutt’altro che marginale

Innanzitutto la carrozzina deve far mantenere una postura corretta, che non provochi dolori o lesioni da pressione all’assistito e che sia di aiuto per il funzionamento corretto dell’organismo (deglutizione, respirazione, allineamento posturale); la posizione deve risultare comoda e confortevole per la persona e agevolarla nello svolgimento delle attività motorie residue. Inoltre la postura in carrozzina deve predisporre alla partecipazione e alle relazioni sociali, garantendo una buona visuale facilitante la relazione con il mondo che lo circonda.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

Non preoccuparti della comunicazione web!

Raggiungi i tuoi clienti ovunque con il tuo sito web!

“Viva!”: la settimana della rianimazione cardiopolmonare

Quando una persona è colpita da arresto cardiaco (AC) le sue possibilità di sopravvivenza dipendono da chi gli è accanto. L’assenza di...

Che giorno è oggi? Racconto di un’esperienza

Declinare i concetti di persona-ambiente-occupazioni in un Centro Servizi per anziani è oltremodo complesso, perché il fare dell’uno influisce in maniera continua,...

L’Ai e l’Alzheimer

È di questi giorni la notizia di una sperimentazione avviata dall’Istituto San Giovanni Di Dio Fatebenefratelli di Genzano (Roma) e Igea PharmaNV,...

MY NEWSROOM

Non preoccuparti della comunicazione web!

Raggiungi i tuoi clienti ovunque con il tuo sito web!

Monitorare i costi del personale

Quando si parla di controllo di gestione e costi aziendali, è fondamentale il focus sugli indicatori delle risorse umane, in particolar modo...

Le soluzioni Arjo per la demenza, basare le cure sul corpo e sulla mente

Oggi quasi 50 milioni di persone in tutto il mondo soffrono di demenza e questa condizione colpisce...

Alimentazione e incontinenza

L’alimentazione incide notevolmente sull’incontinenza urinaria. Diversi studi hanno dimostrato come il miglioramento delle abitudini alimentari e la riduzione del peso corporeo riducano...