MOTOMED VIVA 2 LIGHT COMPLET

E’ un cicloergometro adatto sia al training degli arti inferiori che superiori. In particolare è possibile ruotare in autonomia il trainer per arti superiori per un cambio di allenamento agli arti inferiori. Si possono applicare diversi accessori a seconda della diversa funzionalità di presa posseduta.

Presenta il trasformatore esterno e un piede d’appoggio anteriore più largo. Il dispositivo è caratterizzato da una stabile struttura in metallo che garantisce l’allenamento del paziente in sicurezza anche in caso di forti spasmi.


Sono previste tre diverse modalità di funzionamento che si alternano automaticamente a seconda dell’attività muscolare sviluppata dall’utente durante l’allenamento:

  1. training passivo,
  2. attivo assistito dal motore,
  3. oppure soltanto attivo.

Inoltre viene offerto al paziente il massimo in termini di sicurezza comfort grazie alle funzioni di protezione del movimento, del sistema di controllo anti-spasmi e dell’avviamento allentato per il rilassamento.

E’ dotato di un computer avanzato con maggiori possibilità di impostazione dell’esercizio e di feedback del lavoro svolto. Sul display si possono leggere, durante e dopo l’esercizio, le seguenti indicazioni:

  • numero delle pedalate (giri/minuto),
  • durata dell’esercizio (minuti),
  • distanza teoricamente coperta (km),
  • valori del tono (Nm),
  • lavoro svolto (Kj e Kcal),
  • training simmetrico.

Le coppe per i piedi sono imbottite, antiscivolo e con un bordo di protezione supplementare che elimina il rischio di contatto della caviglia del paziente con l’asse dei pedali. Le ruote di grandi dimensioni e distanti tra loro 60 cm permettono facili trasferimenti. Inoltre è dotato di una maniglia d’appoggio stabile e imbottita, che svolge la doppia funzione di fornire una presa sicura in caso di necessità durante gli esercizi, e di fungere da maniglia di traino durante il trasferimento del dispositivo.

Articolo precedenteTEST MOBIL
Articolo successivoCARRELLO TERAPIA
Chinesport
La società Chinesport nasce nel 1976. Il nome della società è il risultato dell’originale combinazione di due parole italiane “chinesiterapia” e “sport”. L’intenzione è quella di dare riconoscimento e valore alla “cultura del movimento” intesa come proposta di prevenzione e cura.