Gli effetti benefici dell’arte

“L’arte e qualcosa che ci soccorre nei momenti di difficolta, e uno strumento che ci aiuta a capire le condizioni dell’esistenza umana […], a questo soccorso […] si aggrappano gli individui in preda all’angoscia, di esso si servono i terapeuti che vengono in loro aiuto” [R. Arnheim]. Gli scenari dell’assistenza geriatrica sono in continuo movimento e gli operatori del settore hanno la responsabilita con i propri interventi di verificare continuamente modelli e operativita concrete.

In questo approfondimento ci concentriamo sui benefici dell’arteterapia, un prezioso strumento terapeutico con cui si intende facilitare il percorso di superamento dei deficit comunicativi e di ricostruzione di identità. Vediamo perché grazie a questo focus della dott.ssa Dematteis  

Il Decreto 17 gennaio 1997 ha istituito il profilo del terapista occupazionale qualificandolo come l’operatore sanitario che, in possesso del di- ploma universitario abilitante, ope- ra nell’ambito della prevenzione, cura e riabilitazione dei sogget- ti affetti da malattie e disordini, fisici e psichici, sia con disabilita temporanee che permanenti, utilizzando attivita espressive, manuali-rappresentative, ludiche, della vita quotidiana.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!