Uno stimolo per la memoria

Claudia Mecarelli , Eleonora Esposito Amendola , Francesca i Rufin , Giulia Loss , Elisa Coletti

Quando una persona viene ricoverata in RSA la sua vita cambia radicalmente. Cambiano le abitudini, gli orari e le giornate sono definite dalle esigenze della struttura, per quanto attente alle necessita di ciascuno.

Quella che vi presentiamo è l’esperienza della RSA Longoni che ha allestito un orto fruibile sia dai pazienti in carrozzina che da quelli con deambulazione autonoma. Quello messo in opera dai terapisti occupazionali della struttura è un percorso interessante e completo che inizia con l’ortoterapia e prosegue in cucina. Vediamo di cosa si tratta

In questo contesto la terapia occupazionale consente di ripristinare una routine quotidiana scandita da attivita nelle quali l’ospite si identifica, acquisendo e/o mantenendo un ruolo attivo, il piu possibile vicino a quello precedente il ricovero e piu affine alle proprie inclinazioni.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

Cure appropriate per il paziente emofiliaco

In un grave momento di emergenza nazionale dovuta alla diffusione del coronavirus, la Federazione delle Associazioni Emofilici (FedEmo) lancia un appello: “I...

In Italia mancano (e mancheranno) medici

In Italia si laureano circa 10.000 medici laureati ogni anno, ma ad accoglierli ci sono soltanto 7.000 contratti nelle scuole di specialità....

Un supporto per la gestione dello stress

In una condizione di emergenza come quella in corso causata dall’epidemia di Coronavirus tutte le persone, di qualunque età, di ogni ceto...

L’Intelligenza Artificiale, una nuova ‘era’ dell’assistenza

Secondo la banca dati Ocse 2019 che conferma il dato del Rapporto Health at a Glance: Europe 2018, in Italia il numero...

MY NEWSROOM

RSA e innovazione tecnologica: verso nuovi modelli di assistenza

Il modello assistenziale in ambito sociosanitario sta vivendo una profonda trasformazione la cui evoluzione è stata ancor...

Parkinson e assistenza post Covid

“Quest’anno bisognerà considerare non solo ciò che dobbiamo ancora fare per garantire l’assistenza migliore ai nostri pazienti, spesso anche giovani, ma dovremo...

Business Intelligence: un UNICO strumento per conoscere la tua struttura sanitaria

In questi anni la sanità privata si è avvicinata sempre più alla tecnologia e al digitale per...

Controllare e gestire ferie e permessi

La gestione del personale ricopre per l’azienda un ruolo importante, specialmente se questa opera nel settore socio- sanitario. Il costo del lavoro...