Il lavoro di équipe: una competenza da sviluppare

Per riabilitazione oggi non si intende piu fornire semplicemente una risposta a un deficit specifico e contingente. L’approccio riabilitativo considera oggi la persona nella sua interezza e cerca di riconoscerne i progetti di vita, il sistema di relazioni, l’influenza che queste hanno sulla costruzione della propria identita e le prospettive esistenziali, al fine di rispettarle e di favorirne lo sviluppo. Il percorso riabilitativo, dunque, non e solo mirato al recupero di un deficit, ma prevede una serie di passaggi di portata molto piu ampia e complessa, tra i quali possiamo ricordare:

Il prendersi cura di qualcuno è un’attività complessa che risulterà tanto più completa quante saranno le professionalità coinvolte nel processo. Seguiamo la dott.ssa Roberta Ottolini in questo viaggio che descrive lo svolgimento di un percorso riabilitativo di terapia orticolurale

  • l’identificazione e la presa in carico delle difficolta dell’utente;
  • la riduzione delle cause di queste difficolta attraverso la rieducazione delle facolta o delle situazioni che hanno innestato il deficit;
  • l’identificazione e il potenziamento di tutte le risorse di cui il soggetto e portatore; • lo sviluppo della consapevolezza di queste risorse da parte dell’utente al fine di portarlo ad acquisire una maggiore conoscenza di se e fiducia in se stesso; • il supporto al reinserimento sociale sia a livello psicologico, con il potenziamento delle competenze sociali, che a livello pratico, attraverso gli inserimenti lavorativi.

La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!