Express delivery and free returns within 21 days

ll rischio infettivo e l’igiene ambientale

ARIS
ARIS
Associazione Religiosa Istituti Socio-Sanitari

In un momento critico come quello dell’era post antibiotica e necessario trovare nuove strade per combattere il rischio infettivo e riportare i numeri delle ICA a livelli minimi. Oggi piu che mai e fondamentale coinvolgere e sensibilizzare tutti gli attori del mondo sanitario, a partire da chi si occupa e deve vigilare sull’igiene degli ambienti ospedalieri.

In un interessante convegno organizzato da Aris nel corso della passata edizione di Exposanità, diversi professionisti si sono confrontati su un tema di estremo interesse per le strutture sanitarie: l’igiene ambientale. Vi presentiamo cosa è emerso dai lavori di Bologna ripercorrendo la lunga storia delle infezioni correlate all’assistenza  

Se ne e parlato a Bologna, il 19 aprile, a Exposanita durante il convegno organizzato da ANIPIO “Il rischio infettivo e l’igiene ambientale in ospedale. Un tema in continua evoluzione”. Infermieri, direttori sanitari, clinical risk manager, ricercatori e storici della scienza medica, moderati dal dottor Giorgio Tulli hanno affrontato il tema della lotta alle ICA da diversi punti di vista, ponendo l’accento sulla necessita di maggior consapevolezza, attenzione e buone pratiche. L’igiene ambientale e una delle pietre miliari per il controllo del rischio infettivo e rappresenta un elemento importante per la sicurezza delle cure e per il benessere delle persone (pazienti, visitatori, operatori sanitari) che soggiornano nell’ambiente ospedaliero.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

Articolo precedenteNuova cartella socio sanitaria CBA
Articolo successivoRS100 fa tappa a Genova

Non preoccuparti della comunicazione web!

Raggiungi i tuoi clienti ovunque con il tuo sito web!

Caregiving informale tra stress e resilienza

L’attività di cura e assistenza verso un proprio familiare rappresenta un vero e proprio “lavoro”, unico nel suo genere, nell’ambito del quale...

Una rivoluzione nell’assistenza sanitaria

Assistiamo in Italia a un inesorabile mutamento dello scenario assistenziale, nel quale sempre più evidentemente si rileva l’invecchiamento della popolazione: anziani non...

Igiene: aumentano i casi di infezioni per pazienti ricoverati

In Italia si stimano circa 10.000 casi di decessi all’anno per infezioni resistenti ai comuni antibiotici, pari al doppio delle morti legate...

MY NEWSROOM

Non preoccuparti della comunicazione web!

Raggiungi i tuoi clienti ovunque con il tuo sito web!

Una rivoluzione nell’assistenza sanitaria

Assistiamo in Italia a un inesorabile mutamento dello scenario assistenziale, nel quale sempre più evidentemente si rileva l’invecchiamento della popolazione: anziani non...

L’ozono, un alleato per la salute

All’interno delle strutture di cura, l’insorgenza di patologie e l’aggravarsi delle condizioni di salute degli ospiti più anziani costituiscono le maggiori problematiche....

Monitorare i costi del personale

Quando si parla di controllo di gestione e costi aziendali, è fondamentale il focus sugli indicatori delle risorse umane, in particolar modo...