Glaucoma, il killer della vista

Glaucoma, un problema di cui soffre circa un milione di italiani. Se ne è parlato lo scorso marzo a Milano, dove esperti nazionali e internazionali si sono riuniti in occasione del secondo Congresso Internazionale dell’AISG, Associazione Italiana per lo Studio del Glaucoma, per fare il punto sull’innovazione diagnostico-terapeutica del glaucoma.

Primo fattore di rischio per lo sviluppo del glaucoma e di danno per il nervo ottico è la pressione intraoculare elevata, cui si associano l’età avanzata, la familiarità con la patologia, l’uso prolungato di alcuni medicinali e alcune condizioni cliniche  

L’evento è anche occasione di confronto e condivisione di esperienze finalizzate al rafforzamento della risposta della medicina riguardo prevenzione e cura. Il glaucoma, infatti, è una patologia cronica degenerativa che causa la perdita progressiva del campo visivo, dapprima periferica, fino all’annullamento completo della visione centrale, portando progressivamente alla possibile cecità.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!