Elderly care e progetto Weancare

La malnutrizione, specie se per difetto, è un problema rilevante nella persona anziana, come dimostra l’abbondante letteratura scientifica a proposito, ed è definita – dagli studi e dalle pubblicazioni – come uno stato nutrizionale scarso e inadeguato, caratterizzato da un insufficiente introito alimentare, da riduzione dell’appetito, perdita di massa muscolare e peso corporeo.

Quella proteico-energetica è la tipologia di malnutrizione più frequente nei soggetti anziani che vivono nel nostro Paese. In questo approfondimento analizzeremo la questione soffermandoci in particolare sul programma Weancare sviluppato dalle strutture La Villa e dal Gruppo Edos

La tipologia di malnutrizione di più frequente riscontro nei soggetti anziani è quella proteico-energetica, ovvero caratterizzata da un apporto nutrizionale insufficiente o un eccessivo consumo energetico proteico, che porta, se protratto, ad uno stato di malnutrizione [1]. La malnutrizione proteico-energetica nella persona anziana, come è stato dimostrato in diversi studi, ha un effetto negativo su molti outcome di rilevanza clinica significativa, come per esempio l’aumento della mortalità, l’aumento dei giorni di degenza, una maggiore suscettibilità alle infezioni, una minor capacità di guarigione delle ferite, un aumentato rischio di lesioni da pressione e una maggior difficoltà di guarigione delle stesse.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

Integrità e professionalità, i risultati di una survey

La mancanza di integrità nel mondo della salute è un problema che porta a danni maggiori rispetto ad altri settori della società...

La tecnologia per superare il distanziamento

Nell’ambito delle misure adottate dal Governo per il contenimento e la gestione dell’emergenza, che stiamo vivendo in queste settimane, c’è anche quella...

Scompenso cardiaco, non trascuriamo le priorità

L’innovazione tecnologica, abbinata al progredire della conoscenza scientifica in campo medico, ha portato a una migliorata capacità di trattamento degli stati acuti...

Occhi puntati sulle RSA

Qual è il ruolo delle RSA in questa emergenza Covid-19? L’evolversi della situazione epidemiologica da COVID-19, in queste settimane ha drammaticamente messo...

MY NEWSROOM

Controllare e gestire ferie e permessi

La gestione del personale ricopre per l’azienda un ruolo importante, specialmente se questa opera nel settore socio- sanitario. Il costo del lavoro...

Un’innovazione concentrata sul futuro dello scenario socio sanitario

Lo sguardo di CBA Group In Italia assistiamo a un grande fermento nel settore socio sanitario: la popolazione invecchia sempre più, contemporaneamente...

Protezione dati e privacy in RSA

In seguito alle nuove disposizioni europee in ambito di privacy, la Regione Lombardia abbandona i sistemi SOSIA WEB e CDI WEB, nati...

Non preoccuparti della comunicazione web!

Raggiungi i tuoi clienti ovunque con il tuo sito web!