Professionalità e lavoro di squadra

“Una maratona di quattro giorni intensa e carica di entusiasmo”, si puo definire cosi la presenza di AITO – Associazione Italiana Terapisti Occupazionali a Exposanita 2018. Durante le giornate studenti del corso di laurea in Terapia Occupazionale di UniMo- Re e professionisti si sono avvicendati nello stand, a disposizione di curiosi e interessati, per spiegare le competenze del terapista occupazionale, fornire informazioni logistiche a familiari e utenti, sottolineare l’importanza di rivolgersi a un professionista abilitato e distribuire guide con generici consigli su, ad esempio, adattamenti domiciliari per ridurre le cadute o gestire le energie.

È stata una presenza molto attiva – ed estremamente interessante – quella di AITO ad Exposanità. A Bologna infatti i terapisti occupazionali hanno proposto una serie di appuntamenti e convegni che sono stati occasione di confronto e riflessione anche per altri professionisti dell’assistenza. Spunti preziosi che vi riassumiamo in questa sintesi

Ben nove i workshop organizzati, aperti a tutti i professionisti sanitari e non solo.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!