Residenze Sanitarie News

Come affrontare l’inverno

Loredana Locusta
Loredana Locusta
Psicologa area Neuropsicologica Villaggio Amico - Gerenzano (Va)

Così come nei mesi più caldi, anche nella stagione fredda è bene porre delle attenzioni supplementari alla salute dell’anziano. In particolare risulta fondamentale con il malato di Alzheimer, riflettendo su quanto e come il cambiamento climatico può influire sul suo benessere psico-fisico. Il freddo invernale ha almeno tre conseguenze sull’anziano: l’aumento della pressione arteriosa, l’aumento delle malattie respiratorie, l’aumento delle cadute.

Al freddo caratteristico della stagione invernale si dovrebbe prestare molta attenzione soprattutto se abbiamo a che fare con un anziano malato di Alzheimer. La dott.ssa Loredana Locusta, responsabile del Nucleo Alzheimer di Villaggio Amico, ci propone alcuni semplici consigli per prevenire i disagi, nonché i piccoli, grandi, incidenti quotidiani

Per chi soffre di Alzheimer, così come per il caregiver, la persona che se ne prende cura, l’inverno non è quindi solo la stagione delle spensierate feste in famiglia, delle settimane bianche e delle giornate corte. Ecco allora qualche semplice suggerimento per affrontare il freddo invernale:


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

Cure appropriate per il paziente emofiliaco

In un grave momento di emergenza nazionale dovuta alla diffusione del coronavirus, la Federazione delle Associazioni Emofilici (FedEmo) lancia un appello: “I...

In Italia mancano (e mancheranno) medici

In Italia si laureano circa 10.000 medici laureati ogni anno, ma ad accoglierli ci sono soltanto 7.000 contratti nelle scuole di specialità....

Un supporto per la gestione dello stress

In una condizione di emergenza come quella in corso causata dall’epidemia di Coronavirus tutte le persone, di qualunque età, di ogni ceto...

L’Intelligenza Artificiale, una nuova ‘era’ dell’assistenza

Secondo la banca dati Ocse 2019 che conferma il dato del Rapporto Health at a Glance: Europe 2018, in Italia il numero...

MY NEWSROOM

RSA e innovazione tecnologica: verso nuovi modelli di assistenza

Il modello assistenziale in ambito sociosanitario sta vivendo una profonda trasformazione la cui evoluzione è stata ancor...

Parkinson e assistenza post Covid

“Quest’anno bisognerà considerare non solo ciò che dobbiamo ancora fare per garantire l’assistenza migliore ai nostri pazienti, spesso anche giovani, ma dovremo...

Business Intelligence: un UNICO strumento per conoscere la tua struttura sanitaria

In questi anni la sanità privata si è avvicinata sempre più alla tecnologia e al digitale per...

Controllare e gestire ferie e permessi

La gestione del personale ricopre per l’azienda un ruolo importante, specialmente se questa opera nel settore socio- sanitario. Il costo del lavoro...